Riflessioni dopo la presentazione di iPhone 5S

Ieri sera, ore 19.00 italiane, letto, cuscino, tablet e diretta testuale del keynote Apple di presentazione dei nuovi prodotti. L’ho seguito in diretta come non mi accadeva da tempo, come se sperassi inconsciamente in qualcosa che mi avrebbe fatto cambiare idea, placando i miei dolori di giovane switcher. Così non è stato. Ecco le mie impressioni scritte di getto dopo la presentazione di ieri.

Continua a leggere Riflessioni dopo la presentazione di iPhone 5S

iOS 7, Android e i dolori di un giovane switcher

Anche noi nerd abbiamo un cuore, cosa credete? Oggi, complice il fatto che che tra qualche giorno/settimana verrà annunciato iOS 7, vi parlerò dei miei dolori di giovane switcher. Poco più di un anno fa veniva rilasciato iOS 6: sin dalle prime beta avevo fiutato che non sarebbe stata una buona release e così, complici la mia crescente curiosità, un po’ di noia dopo 4 anni di iOS e un sottocosto appetitoso, feci la mia scelta, abbandonando il mio iPhone 4 in favore di un Galaxy Nexus (Android). Continua a leggere iOS 7, Android e i dolori di un giovane switcher

Microsoft compra Nokia: il cerchio si chiude

Questa mattina, appena ho cominciato a sfogliare i giornali, questa era tra le notizie più battute: Microsoft compra Nokia. Indubbiamente è una di quelle notizie che non passano inosservate anche per chi non si occupa quotidianamente di tecnologia, data la fama dei due marchi. Volete sapere la prima cosa che ho pensato? Ho subito pensato che il buon vecchio Steve Jobs ancora una volta c’aveva visto giusto e prima di tutti gli altri. Vi spiego perchè.

Continua a leggere Microsoft compra Nokia: il cerchio si chiude