L'Onda Delle Opportunità Di Internet

L’onda delle opportunità di Internet

Come avrai letto dal mio ultimo post o dalla quantità industriale di tweet a riguardo, la scorsa domenica ho partecipato ad una fantastica giornata formativa sulla crescita personale e professionale, il Beautiful Day Ekis 2015.
Oltre che per il contenuto della giornata in sé, è stata una splendida occasione di conoscere dal vivo alcune persone con cui fino ad ora avevo interagito solo a colpi di post sui social network: tra di loro, ho avuto il piacere di scambiare quattro chiacchiere con Rudy Bandiera che, nel suo intervento, ha toccato due tematiche che in qualche modo sono complementari al messaggio portante del mio blog.

La gigantesca onda dell’innovazione

Mi è piaciuta molto la sua metafora di Internet e delle nuove tecnologie come una gigantesca onda che si abbatte sulla spiaggia. Nel giro di pochi anni sono nate decine di nuovi strumenti e applicazioni che risolvono qualunque problema, esigenza, bisogno.
Un’onda gigantesca fatta di dispositivi, applicazioni e servizi online si abbatte sul mercato e sul business a tutti i livelli, sui clienti, sulle multinazionali, sulle piccole imprese e sui negozi sotto casa.

L'Onda Delle Opportunità Di Internet
Le innovazioni di Internet si abbattono sul mercato

 

Da una parte ci sono i clienti che, nella maggior parte dei casi, hanno scelto di cavalcare quest’onda. Come?
Prima di acquistare cercano informazioni in Rete sul tuo prodotto, verificando su più canali la tua reputazione e la tua cura per il cliente. Interagiscono con te per avere informazioni o assistenza su Facebook, Twitter, via email. Non solo: parlano, a tutto il mondo, della loro esperienza con te e con il tuo prodotto, attraverso discussioni e opinioni che rimangono scritte e scolpite nella pietra digitale.

E le aziende da che parte stanno? E tu? Sei circondato da clienti che hanno deciso di cavalcare quest’onda. Nulla sarà più come prima perché Internet ha completamente scardinato l’interazione tra queste due parti frapponendosi con tantissimi nuovi strumenti.
[Tweet “Per mantenere i tuoi clienti ed acquisirne di nuovi devi imparare ad usare i loro stessi strumenti”]
In termini di metafora, quindi, devi cavalcare quest’onda anche tu!
Perché?

  • sarai in grado di controllare la percezione della tua immagine online;
  • avrai un totale controllo delle esigenze dei tuoi clienti attuali e potrai scoprire nel dettaglio cosa puoi fare per acquisirne di nuovi;
  • riuscirai a conversare e scambiare dati con loro attraverso ogni canale, ovunque tu ti trovi;
  • avrai sempre con te il tuo ufficio e tutto il materiale che ti serve per lavorare;

Cosa ti serve per “surfare” fianco a fianco del cliente, per essere online insieme a lui ed intercettare le sue esigenze e i suoi problemi? Ti servono applicazioni online e dispositivi efficienti che ti permettano di comunicare come se tu fossi in ufficio.
E come puoi imparare ad usare questi strumenti? Acquisendo delle competenze digitali di base che ti permettano di comprendere come cavalcare quest’onda.

La formazione è un’opportunità

E qui mi riaggancio ad un altro dei punti dell’intervento di Rudy al Beautiful Day Ekis 2015.
L’onda dell’innovazione è stata così imponente e rapida che molti si sono lasciati travolgere. Alcuni hanno provato ad arrangiarsi in modo autonomo ma precario, altri hanno completamente ignorato “l’allerta tsunami”. L’onda si è abbattuta e ha spazzato via i vecchi cicli di vendita e i vecchi modi di comunicare.
Cavalcare un’onda così massiccia ed imponente non è facile: ecco perché devi apprendere come si fa. Ecco perché, come ti dicevo poc’anzi, ti serve una formazione di base di competenze digitali.

La formazione è un'opportunità
Non si finisce mai di imparare!

 

In un mio recente articolo spiegavo cosa significhi secondo me essere online oggi (tra l’altro è anche la domanda che ho fatto a Rudy).
Essere online imparando ad usare i tuoi dispositivi e gli strumenti di Internet ti darà un’opportunità: poter cavalcare l’onda del cambiamento fianco a fianco dei tuoi infiniti potenziali clienti anziché guardarli da lontano senza capire come raggiungerli.

Sei pronto a cavalcare quest’onda e cogliere quest’opportunità? Parliamone nei commenti, sono qui per aiutarti qualunque siano i tuoi dubbi o le tue domande.

Pubblicato da

Riccardo Corna

Sistemista informatico certificato su tecnologie Microsoft ed Apple, geek atipico con una passione per le t-shirt stupide, stregato da tutto ciò che riguarda comunicazione e crescita personale, autore dei siti ITSpecialist.pro e AppleSpecialist.pro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *